Candy Cane

È una pianta perenne a crescita bassa. Il nome scientifico è Oxalis Versicolor, ha delicati fiori bianchi di circa 1 centimetro e mezzo e sono sfumati di rosso. Sembrano delle canne di caramello (i classici bastoncini zuccherati tipicamente natalizi) che ondeggiano sopra le foglie a forma di trifoglio.

Indice dei contenuti

  1. Caratteristiche della Oxalis
  2. Habitat della Candy Cane
  3. Come coltivare la Candy Cane?
  4. Terreno e innaffiatura della Oxalis Versicolor
  5. Come piantare i semi di Candy Cane?
  6. Dove comprare la pianta di Candy Cane?

Caratteristiche della Oxalis Versicolor

I fiori sono di colore rosso e bianco, nascono durante il periodo primaverile ed hanno una forma di tromba, anche sulle piante giovani. Il fiore è formato da 5 petali. I 5 petali a comignolo di circa da 1 a 1,5 cm. di diametro si aprono al sole e piantati in giardino sembrerà di veder fiorire dei bastoncini di zucchero. I petali sono di colore bianco quando si aprono, la striscia rossa si trova sul fondo della tromba e di notte spesso si chiudono rivelando così le strisce di "zucchero".

A seconda di dove cresce, fiorisce per tutta la stagione primaverile e in alcuni casi anche in estate, in alcuni casi perchè solitamente la pianta nel periodo estivo resta dormiente e solo nel periodo autunnale ricomincia la ricrescita. Il rizoma può essere piantato in qualsiasi momento, basta che il terreno non sia ghiacciato se piantato in giardino, ma si può anche piantare in vaso e far crescere in casa. La pianta può raggiungere un'altezza di circa 30 centimetri e talvolta viene coltivata in serre per fioriture ornamentali e natalizie.

Habitat della Candy Cane

Le sue origini sono del Sud Africa, è una pianta della famiglia della canna da zucchero che in botanica vengono definite Oxalis Versicolor, cioè che cambia colore. Questa pianta ama i terreni argillosi e ben drenati oppure i terreni sabbiosi; come detto in precedenza è originaria del Sud Africa, infatti in questo luogo il clima estivo è caldo ma in inverno le notti sono fredde. Trovandosi nell'emisfero sud le stagioni sono invertite rispetto all'Europa.

Come coltivare la Candy Cane?

Il bulbo di questo fiore deve essere piantato a 3/4 millimetri di profondità, il terreno deve essere ben nutrito. Può rimanere nel terreno per diversi anni, ma bisogna avere molta attenzione durante i periodi di gelate. La pianta ha bisogno di molta acqua, stando attenti a non formare accumuli d'acqua che potrebbero far marcire il bulbo. Durante il periodo estivo entra in un breve periodo di riposo, in questo periodo le foglie appassiranno fino a scomparire. È importante che le foglie non vengano staccate ma lasciare che si stacchino da sole, perchè proprio esse sono il mezzo con cui la pianta assorbe i nutrienti per poi farla rifiorire.

Da ricordare che durante la fase di riposo della pianta non bisogna annaffiare frequentemente e nel periodo invernale va protetta con uno strato di paglia o foglie cadute ed il terreno non deve essere troppo umido. Per una crescita sana è consigliabile utilizzare un fertilizzante miscelato con l'acqua di irrigazione. Per moltiplicare la pianta non si fa altro che dividere i piccoli bulbi che crescono dal bulbo principale. I fiori sono abbondanti durante l'estate e riescono a sopravvivere anche una volta tagliati e inseriti nei vasi. Questa pianta cresce bene con temperature temperate dai 15 ai 21° e durante la notte tra i 13 e i 18°.

Terreno e innaffiatura della Oxalis Versicolor

Scegli un terriccio ricco di sabbia e ben drenato da concimare una volta al mese. La pianta non tollera i ristagni d’acqua nei sottovasi. La pianta ha bisogno di luce indiretta per poter crescere bene e fiorire al massimo splendore e i fiori, se tenuti in luogo soleggiato, possono fiorire anche tutto l'inverno. Bisogna mantenere la terra appena bagnata ma mai inzuppata e per avere un perfetto terriccio bisogna lasciare asciugare i primi 5 cm. di terra prima di annaffiare nuovamente. Un consiglio è quello di annaffiare la pianta dal fondo in modo che gli steli sottili non si riempino di fango.

Come piantare i semi di Candy Cane?

In vaso: Una volta che avete i semi procurarsi un vaso da giardino, va bene anche quello di plastica lungo e non altissimo, quindi procedere mettendo i semi nel terriccio ad una profondità di circa 3 cm. I semi devono essere piantati a 3 cm. di distanza l’uno dall’altro. Bisogna fare dei piccoli buchi dove inserire i semi con la punta rivolta verso l'alto. Utilizza una piccola cazzuola per piantarli uno ad uno e poi ricoprire i buchi, successivamente copri con il terriccio e innaffia sempre facendo attenzione a non lasciare troppa acqua. Successivamente metti il vaso in un luogo pieno di sole o in ombra parziale.

In giardino: Crea un buco per ospitare diversi semi, riempire subito il terreno con terra e acqua. Si può seminare anche tra le rocce di un giardino roccioso basta che sia soleggiato, dopo circa 6 settimane vedrete la formazione delle prime foglie in piccoli ciuffi ordinati e dopo 2 settimane da questo momento si avrà la prima fioritura.

Dove comprare la pianta di Candy Cane?

Se stai pensando di comprare una pianta già cresciuta e sviluppata, la migliore opzione è cercare ne vivai più grandi della tua cittá. Il prezzo può variare abbastanza a seconda della specie. Invece, se hai intenzione di coltivare tu stesso la tua pianta di Candy Cane, nei vari negozi di giardinaggio non sarà facile trovare i suoi semi, mentre su internet esistono molti negozi online che li vendono a un prezzo accessibile e li consegnano direttamente.

Fotografie di: Nzfauna, Frank Gaude e Peganum. Le foto hanno alcuni diritti riservati e usano licenze creative commons 2.0, 3.0, 4.0 e GNU. Alcune delle immagini con diritti provengono da flickr.

Ti potrebbero interessare anche: